Colesterolo e alimentazione

 

Il colesterolo è una molecola appartenente alla classe degli steroidi prodotta autonomamente dall’uomo per la grande parte ma contribuisce alla sua formazione anche la dieta che seguiamo. Il colesterolo è metabolizzato dal fegato ed è veicolato nell’organismo dalle Lipoproteine (LDL e HDL) in quanto non è in grado di sciogliersi e circolare, così, nel sangue.

Il contenuto di colesterolo nell’organismo umano è di circa 150 grammi.

Il colesterolo “cattivo”, quello legato alle lipoproteine LDL, è dannoso in quanto si attacca facilmente ai vasi sanguigni causandone un restringimento che sarà poi causa di aterosclerosi.

Il colesterolo HDL è, invece, il colesterolo “buono” che provvede a trasportare le molecole di colesterolo LDL verso il fegato, staccandole dalle pareti dei vasi sanguigni.

Naturalmente altri problemi di salute possono compromettere il livello di colesterolo cattivo, come ad esempio diabete, ipertensione, ereditarietà del problema.

È quindi buona norma adottare uno stile di vita che miri alla riduzione del colesterolo, curando prima di tutto l’alimentazione ed eliminando fumo e alcolici.

  • Alimenti privi di colesterolo:
  • w_ragazza_sorride_verdura_

    Pasta, riso, pane comune o integrale, patate, farina, olio, margarina, legumi, frutta, succo di frutta, verdura, albume d’uovo, zucchero, miele, marmellata

  • Alimenti contenenti poco colesterolo:
  • Carne: carne Simmenthal

    Pesce: salmone fresco

    Latte e derivati: latte di capra, latte di pecora, latte vaccino intero e parzialmente scremato, yogurt intero e magro, formaggio spalmabile light.

  • Alimenti contenenti un livello medio di colesterolo:
  • Carne: agnello, bovino, vitello, cavallo, coniglio, maiale magro, pollo senza pelle, quaglia, struzzo, tacchino senza pelle, rana

    Affettati e insaccati: breasaola, mortadella, wurstel, prosciutto cotto, prosciutto crudo

    Pesce: halibut, merluzzo, cozze, vongole, orata, ostriche, salmone affumicato, sogliola, trota, tonno sott’olio, pesce in genere

    Latte e derivati: caciotta, camembert, crescenza, mozzarella, edam, feta, gorgonzola, provolone, ricotta di latte vaccino, maionese

    Dolci: brioches, gelato alla crema

    w_gelato_con_fragole_

  • Alimenti contenenti molto colesterolo:
  • Pasta: pasta all’uovo, tortelli freschi, pasta sfoglia
    Carne: anatra, tripa, maiale e grasso del maiale, pollo con pelle, tacchino con pelle
    Salumi e insaccati: lardo, cotechino, coppa, pancetta, patè di fegato, salmone, salsiccia, zampone, cuore, lingua

    Pesce: seppia, gamberetti, polpo, anguilla, aragosta, aringa, gamberi, granchio, sardine e sardine sott’olio, acciughe sott’olio, sgombro

    Latte e derivati: latte vaccino in polvere, panna, brie, formaggio cremoso spalmabile, grana, parmigiano, pecorino, mascarpone

    Dolci: merendine, panettone, biscotti

  • Alimenti contenenti moltissimo colesterolo:
  • w_patatine_salse_bibita_

    Tortelli secchi, cervello, fegato, rene, milza, calamaro bottarga, caviale, tuorlo d’uovo, burro, olio di fegato di merluzzo, pasta frolla, savoiardi.

    Il colesterolo svolge alcune funzioni importantissime per il nostro organismo e quindi è sbagliato concentrarsi solo sul colesterolo cattivo, LDL, esasperando le nostre abitudini alimentari.

    È bene quindi seguire una dieta bilanciata ed evitare il più possibile tutti gli alimenti che contengono alte dosi grassi saturi.


    Condivi con