Intervista alla make up artist Yenny Rosales

 

jenny_intervista_“La gavetta e la perseveranza, spinte dalla passione, sono la chiave per il successo. Fortunatamente, quando si ama quello che si fa, diventa tutto più semplice!”

 

Questo il motto di vita della makeup artist Yenny Rosales, truccatrice di successo che ha fatto della sua passione il lavoro della vita.

Nuova Bellezza l’ha intervistata per voi:

Cara Yenny, la tua filosofia di vita e lavoro la dice lunga sulla tua personalità, con quali aggettivi ti definiresti?

Coraggiosa ma realista, creativa, critica, persuasiva.

Alcune persone sanno sin da piccole cosa vorranno diventare da grandi, altre lo scoprono nel tempo, sperimentando e cambiando anche più volte percorso. Tu come hai scoperto la tua vocazione?

Ho sempre avuto la passione di decorare tutto quello che mi sta intorno, da piccola modificavo i vestiti, creavo pettinature, facevo la manicure a tutte in famiglia. A nove anni avevo un libro con tutti i rimedi naturali per la cura dei capelli, li studiavo e mettevo in pratica. Sono state le mie amiche del quartiere ad apprezzare per prime le mie doti di Truccatrice! Avevo quindici anni quando ho fatto i miei primi lavori di makeup per alcune ragazze della mia città che dovevano posare per dei book fotografici. Per tanti anni ho fatto delle cose diverse ma non lontane da questa passione, fino a quando un giorno mi sono detta “voglio fare quello che realmente mi piace” e senza molto pensarci mi sono ritrovata all’Accademia Nazionale del Cinema a Bologna, per il corso professionale di Makeup, e un anno dopo all’ Accademia Temptu di New York, per il Master. Attualmente continuo con gli studi per la qualifica di Estetista, il settore della bellezza e dell’estetica è in continuo aggiornamento e non si finisce più di imparare!

Raccontaci dei tuoi ultimi lavori

Quest’anno è partito benissimo, è già in onda su Sky Atlantic la serie Gomorra, (venduta in oltre 40 Paesi) dove ho collaborato per alcune puntate insieme a grandi truccatori del cinema italiano. Un altro lavoro importante è stato il Sensation into the Wild 2014, famoso spettacolo in tutto il mondo che per la seconda volta si è svolto in Italia. Ho avuto l’onore di truccare il personaggio pricipale, il Dj Mr White che da sempre apre la magica notte di questo evento, e collaborare come hair stylist per il loro corpo di ballo. Non è mancato il Cosmoprof, quest’anno presso gli stand I Care e Accademia Nazionale del Cinema, e alcune campagne pubblicitarie a livello nazionale come Dondi Salotti e Raison Etrè borse e accessori, quest’ultima presente anche in Francia.

La tua personale definizione di Makeup

È l’arte espressa su viso e corpo, è un modo di decorare, delineare e dare un senso ai tratti creando degli effetti ottici naturali, realistici, speciali.

Esiste la bellezza perfetta?

Dicono che la perfezione non esista. La bellezza perfetta è ciò che personalmente ci piace, con tutte le sue sfaccettature, è quella bellezza così particolare da essere inimitabile.

Svelaci un segreto di bellezza

Personalmente intendo la bellezza come cura generale dei particolari e dei dettagli, ed è proprio quello che faccio sia per me che per gli altri. Curare la bellezza nella sua totalità, dall’espetto esteriore, il makeup, alla cura della persona in generale. Poi io dico sempre che sorridere tanto, oltre che giovare all’umore, rende più belli e interessanti.

Il mood per l’estate 2014

Quest’anno ci propone un look minimal alla portata di tutte, semplice da fare anche per le meno esperte. Ombretti dai colori pastello, sfumati fino a scomparire sotto le sopracciglia, con o senza una sottilissima riga di eyeliner. Molto in voga anche il look naturale sugli occhi e labbra accese da un rossetto arancio, rosso o fucsia. Ombretto dorato o un bel Smokey eyes per le calde serate.

E, infine, dacci qualche suggerimento per avere una pelle perfetta

La pelle perfetta è il sogno di tutti e la fortuna di pochi. Per prendersi cura della nostra pelle bisogna prima di tutto conoscerla e scegliere bene i prodotti da acquistare, magari facendosi consigliare da un’estetista o un dermatologo.

Prestare attenzione all’igiene quando si usano i cosmetici, il rischio di allergia e altre infezioni come herpes e congiuntiviti sono molto frequenti se si usano pennelli e spugne sporche e trucchi in cattivo stato o scaduti.

La detersione con un prodotto adeguato è importante per preservare il film idro-lipidico della pelle. Purtroppo ci sono tante persone che usano i normali saponi schiumogeni e aggressivi per detergere la pelle del viso.

Usare la protezione solare! Evitare l’esposizione diretta al sole nelle ore più calde, rischiando macchie permanenti o carcinoma della pelle.

Condivi con