La cipria, cos’è e come si applica

 

La cipria è uno dei prodotti più importanti per il make up in commercio. Nei colori trasparente o leggermente color mattone, ma anche nei toni del giallo, del verde e del lilla, per correggere eventuali difetti della pelle. Ha due funzioni principali:

  • opacizzare la pelle, eliminando i riflessi della luce, in particolar modo nella zona a T del viso, dove la pelle è più grassa e tende a ungersi maggiormente conferendo al makeup un aspetto lucido poco gradevole;
  • fissare la base make up realizzata con fondotinta e correttore, che, altrimenti durerebbe molto molto meno a lungo e permette una migliore aderenza degli altri prodotti come ombretti e fard. 

La cipria trasparente non modifica il colore dell’incarnato e della base del makeup, mentre quella leggermente color mattone serve a donare alla pelle particolarmente pallida un tono più caldo.

Come si applica

w_trucco_kabuki_Con un piumino, o un pennello (meglio un pennello kabuki dalla punta arrotondata), preleva un pò di prodotto e scarica l’eccesso strofinando il piumino sul palmo della mano o picchiettando leggermente il pennello.

A questo punto applica sul viso la cipria tamponando, insistendo sulla zona a T del viso e sulle palpebre degli occhi, per ottenere una maggiore adesione, successivamente, dell’ombretto.

Rimuovi la cipria in eccesso sul viso passando un pennello pulito, non intriso di prodotto, con un movimento leggero, il risultato sarà perfetto!

Condivi con