Capelli sfibrati e secchi. Al riparo!

Stress, farmaci, smog, prodotti sbagliati sono tra le cause del danneggiamento dei nostri capelli.
A lungo andare tutti questi fattori ne influenzano la struttura rendendolo più debole e vulnerabile ma anche più difficile da trattare. Una conseguenza del danneggiamento è il loro assottigliamento e la perdita di vitalità e pensare di avere una chioma perfettamente in ordine e luminosa diventa quasi impossibile!

Per fortuna alcuni accorgimenti e piccoli rimedi ci vengono in soccorsi per ristabilire la situazione.

w_capelli_lunghi_sole_

Prendersi cura dei propri capelli nel modo giusto è molto importante per evitare dei danni!

Una buona regola è recarsi regolarmente dal parrucchiere per eliminare le doppie punte e tagliare la parte finale della lunghezza che si è rovinata e si presenta secca, sfibrata e difficile da pettinare.

Utilizza prodotti delicati e possibilmente poco schiumogeni, ristrutturanti e nutrienti.

Con cadenza settimanale applica una maschera rigenerante sulla lunghezza del capello e lasciala in posa per alcuni minuti. Si dice che risciacquare i capelli con acqua fredda renda più vivido il colore. Non ci sono prove scientifiche che confermino questa ipotesi, ma tentare non costa nulla!

Non sottoporre i capelli a trattamenti troppo aggressivi, come colorazioni che richiedono l’uso di volumi di ossigeno troppo alti o ammoniaca.

Durante la stagione estiva applica sulle punte un olio protettivo, soprattutto dopo il bagno al mare o in piscina.

La cura del capello viene anche dall’interno e, per avere una chioma sana oltre che bella, ci si può aiutare sicuramente adottando uno stile di vita sano e una corretta alimentazione. Particolarmente di aiuto risultano le noci, ricche di Omega-3 e zinco, importante per prevenire la caduta dei capelli!

Condivi con