bellezza e benessere, obiettivo raggiunto!

Sentirsi bene e vedersi belli sono due concetti strettamente interconnessi in quanto un buono stato di salute e corrette abitudini concorrono alla bellezza e soprattutto alla salute del nostro corpo. Non è detto che per avere un bel fisico o una bella pelle si debbano fare sacrifici estremi in termini di alimentazione e acquisti di creme, lozioni e pozioni mirabolanti. A volte infatti basta poco per raggiungere un perfetto equilibrio fra i due, semplicemente facendo delle scelte più mirate all’obiettivo che vogliamo raggiungere e preferendo degli alimenti piuttosto che altri, in aggiunta a un po’ di sana attività fisica.

ragazza_sdraiata_prato_

Al giorno d’oggi le principali cause di morte sono le malattie croniche, come ad esempio cardiopatie, tumori, e diabete; ma spesso queste malattie possono essere prevenute seguendo un’alimentazione corretta e modificando lo stile di vita. Infatti; se da un lato fattori come l’età, il sesso, la statura e il luogo di residenza possono predisporre a determinati disturbi fisici e sono improbabili da modificare; dall’altra vi sono elementi sui quali è possibili intervenire e modificarli a nostro vantaggio, come alimentazione varia ed equilibrata, abolizione di fumo e stress, moderata attività fisica di almeno 30 minuti al giorno, che aumentano la probabilità di vivere una vita più sana e corretta.

Soffermiamoci sull’alimentazione, poiché, per essere bilanciata, la quantità di vitamine, minerali, proteine, lipidi e carboidrati deve essere adeguata al fabbisogno, in modo tale da garantire il mantenimento di un buon stato di salute. In particolare vediamo quali sono le vitamine essenziali per il nostro benessere psico-fisico e in quali alimenti si trovano:

  • Vitamina A: mantiene la pelle in buona salute e favorisce la guarigione di ferite, ustioni e ulcere, preserva la vista, incrementa la produzione di cellule immunitarie, concorrendo alla formazione di un’importante barriera contro le malattie. Si trova in: tuorli d’uova, pesce, frutta e verdura gialla – arancione – rossa e verde scuro. 
  • Vitamina B6 : aiuta a prevenire le malattie cardiovascolari e l’ictus, contribuisce alla formazione dei globuli rossi, combatte l’insonnia, aiuta ad alleviare gli attacchi d’asma e la depressione, così come riduce i sintomi della sindrome premestruale. Si trova in: pesce, pollame, carne, ceci, patate, avocado e banane. 
  • Vitamina B12: è l’unica fra le vitamine del gruppo B che viene immagazzinata dall’organismo in grandi quantità ed è fondamentale per la replicazione delle cellule, per la produzione dei globuli rossi, è coadiuvante nella trasformazione del cibo in energia e ha un effetto benefico sul sistema nervoso. Contrasta i dolori nevralgici, l’intorpidimento e il formicolio e riduce il rischio di cardiopatie. Si trova un: lievito di birra, ostriche, sardine, carne (anche le interiora), formaggio. 
  • Vitamina C: Aiuta a rinforzare la parete dei capillari e le pareti delle cellule, infatti potenzia le difese immunitarie, riduce i sintomi del raffreddore, allevia l’asma, mantiene sane le gengive e i tendini. Inoltre è fondamentale per la formazione del collagene. Si trova in : agrumi, peperoni rossi, mirtilli, fragole, kiwi, broccoli e verdure a foglia verde scuro. 
  • w_ragazza_sorride_verdura_Vitamina D: è detta vitamina ‘solare’ perché l’organismo produce la quantità di cui ha bisogno in presenza di una sufficiente esposizione solare. E’ fondamentale per la salute delle ossa perché mantiene ottimale la massa e la densità ossea, rafforza i denti, poiché, regola anche i livelli di calcio e di fosforo nel sangue. Si trova in: con un’esposizione di 10-15 minuti di sole al giorno sul viso, sulle mani e sulle braccia, due o tre volte la settimana, l’organismo riesce a produrre tutta la vitamina D necessaria; tuttavia, la si può trovare anche nel salmone, nel tonno e nell’aringa. 
  • Vitamina E: ha elevate proprietà antiossidanti: favorisce, infatti, la distruzione o la neutralizzazione dei radicali liberi (molecole che producono danni alle cellule), favorisce la guarigione delle lesioni cutanee, potenzia il sistema immunitario e ha un ruolo importante nella prevenzione di patologie cardiovascolari, fra cui ictus e infarto. Si trova in : olive, spinaci, noci, semi, oli vegetali, cereali integrali. 
  • Vitamina K: favorisce la coagulazione del sangue, riduce il rischio di emorragie interne e protegge dai problemi di sanguinamento dopo un intervento chirurgico.Si trova nelle verdure a foglia verdetti (cavoli, broccoli, cipollotti,..), nei latticini, nella carne e negli oli vegetali. 

Ricordiamo che è sempre importante fare attenzione a ciò che introduciamo nel nostro corpo e, in presenza di problemi di salute, si raccomanda di consultare il proprio medico prima di assumere quantità eccessive di vitamine o di integratori alimentari. Tuttavia, la bellezza esteriore e il nostro benessere psicofisico è il risultato della nostra salute interiore, del nostro comportamento alimentare e della vita che conduciamo… e questo è un concetto fondamentale, valido per uomini e donne di qualunque età.

Condivi con