La moda russa e Lara del dottor Zivago

Durante la settimana della moda a Super, salone fieristico di abbigliamento (20 al 22 Settembre), tredici giovani stilisti russi hanno esposto capi per i buyer italiani e stranieri. Il padiglione dal nome “openrussianfashion” ha occupato lo spazio di ingresso della manifestazione. Il padiglione è stato vivacizzato dalla presenza di molte giovani modelle che hanno pubblicizzato gli stilisti dentro e fuori dal padiglione, in particolare all’ingresso delle principali sfilate della fashion week milanese, invitando giornalisti e buyer a visitare il padiglione.

Fra i tredici, due giovani stiliste il cui brand è SOL’Designers hanno presentato fra le altre cose una collezione di copricapo che sono una rielaborazione di indumenti della tradizione russa. SOL’Designers è un brand di Mosca e le due belle stiliste si chiamano Olga Sevilanova e Anna Kovalenko. Alcuni capi ci rimandano alla Lara del Dottor Zivago.

Natali Leskova invece viene da San Pietroburgo, ha seguito dei corsi a Milano, alla Domus Academy.

Il brand porta il suo stesso nome e ha presentato gonne con stampe di monumenti di San Pietroburgo e delle città d’arte italiane.

Interessante anche lo stand di Katerinafee: la bionda stilista ha studiato in Italia. Il 22 Settembre allo spazio Sari in Via Cevedale hanno esposto altri cinque stilisti russi. Il progetto è stato sostenuto dal Ministero per l’industria e il commercio della Russia.

Condivi con