Rossetto e make-up per la donna e per l’uomo

Il rossetto che conosciamo oggi è un composto di olii, alcool, cera, sostanze emollienti e pigmenti che gli conferiscono sterminate tonalità. Si presenta sotto forma di stick in dispenser solitamente metallico che ne rende semplice l’applicazione.

Applicare il rossetto e vedere colorate le proprie labbra incrementa il buon umore e l’autostima, migliora la percezione di sé quando lo si indossa, esalta l’ espressività, comunica il nostro stato d’animo in base alla tonalità che abbiamo scelto e queste sue caratteristiche lo rendono l’oggetto più desiderato e acquistato, anche in tempi di crisi!

Lo dimostrano i dati dell’industria cosmetica che, in controtendenza con altri settori, registra un incremento delle vendite di prodotti, in particolar modo di rossetti, smalti, make-up. Questo testimonia che per la donna, come anche per l’uomo ormai, l’immagine riveste un ruolo importantissimo in ambito sociale e, per sentirsi bene, ci si potrà sempre permettere delle labbra colorate o delle mani in ordine.

Non solo le donne ma anche sempre più uomini infatti utilizzano dei lucidalabbra, si recano dall’estetista per una manicure, applicando anche una finitura trasparente, o per effettuare una ceretta sul petto o sulle gambe.

Ci sono anche uomini che utilizzano la matita per contornare gli occhi, cipria e fard, nonché altri prodotti di bellezza. In Italia la tendenza è in crescita mentre in Inghilterra, ad esempio, è consuetudine prendersi cura del proprio del corpo e della propria bellezza tanto per le donne quanto per gli uomini.

Curare la propria immagine e dedicarsi del tempo rende felici, aumenta l’autostima, è una piccola coccola che si vuole continuare a concedersi.

Dal rosso passione e aggressivo, alle trasparenze dei gloss, profumati o al peperoncino, deodoranti o idrorepellenti, a ogni donna, e uomo, il suo prodotto.

Condivi con